Esperto di Semalt: perché un buon contenuto non può sostituire il SEO

Ultimamente, è diventata una prospettiva comune che finché avrai un buon contenuto, il resto si prenderà cura di se stesso. È vero che SEO e Content marketing sono indissolubilmente legati a buoni contenuti necessari per SEO. Tuttavia, per una campagna di ottimizzazione di successo, avrai bisogno di molto più di un buon contenuto.

Nik Chaykovskiy, Customer Success Manager di Semalt Digital Services, spiega perché i contenuti di qualità non sono sufficienti per gestire SEO in modo efficiente.

In teoria, l'idea è accurata. Tutti i motori di ricerca si sforzano di fornire ai propri utenti i migliori contenuti e quindi hanno algoritmi che classificano i contenuti migliori in alto. Producendo più contenuti, puoi avere più argomenti indicizzabili che copriranno molte richieste di ricerca. Inoltre, finché il contenuto è buono, più utenti visiteranno il tuo sito.

D'altra parte, se non hai alcun contenuto, non hai la possibilità di avere un SEO efficiente. Se il materiale è scadente e non affidabile, i risultati saranno simili. Perché il tuo contenuto sia buono, deve soddisfare una varietà di standard per dimostrare che è buono. Questo spazia dall'unicità alla praticità, rilevanza e intrattenimento.

Supponiamo che i tuoi contenuti siano buoni e che tu li produca regolarmente. Questo contenuto è inutile fintanto che non è visibile. Se i tuoi utenti non sono a conoscenza del tuo lavoro, non possono leggerlo o visualizzarlo. Con i progressi di Google, fa ancora affidamento sul feedback dei suoi utenti per aiutare a classificare la qualità dei contenuti. Pertanto, se questi utenti non possono visualizzare il tuo lavoro, Google non può giudicare la qualità dei tuoi contenuti.

Gran parte di questo feedback viene generalmente fornito tramite condivisioni e collegamenti, che Google considera affidabili. Guadagnando molti link, puoi essere visto come una buona fonte di contenuti e, di conseguenza, aumenterai nelle classifiche di ricerca. Tuttavia, questi collegamenti non sono guadagnati solo da buoni contenuti. Devi prendere l'iniziativa promuovendo e sindacando i tuoi collegamenti, a volte anche creando alcuni collegamenti manuali.

Avere buoni contenuti sul tuo sito è un buon inizio. Tuttavia, non dovresti mai trascurare i fattori tecnici necessari affinché il tuo sito si classifichi in modo elevato nei risultati dei motori di ricerca. La maggior parte dei siti di template, come Wordpress e Wix, sono dotati di una struttura tecnica che semplifica l'indicizzazione da un motore di ricerca.

Questo, tuttavia, non è abbastanza. Dovrai creare metadati e tag del titolo, migliorare la sicurezza del tuo sito, aggiornare il tuo file robits.txt, creare e aggiornare una sitemap e aumentare la velocità del tuo sito se vuoi che il tuo sito sia in condizioni di combattimento.

Puoi attingere al vero potere del contenuto solo se sei in grado di integrarlo con una varietà di altre strategie di marketing. Ad esempio, puoi utilizzare l'email marketing e il social media marketing a vantaggio dei tuoi contenuti. Usando queste strategie insieme, hai le migliori possibilità di sfruttare al meglio i tuoi contenuti. SEO è una strategia complessa. Non può essere ridotto a un singolo focus.